Amazon Seo, come posizionarsi in testa alle ricerche su Amazon.

Troppo spesso, quando pensiamo al SEO, pensiamo solo a Google e non ad Amazon Seo o al posizionamento su Amazon. Ed ovviamente chiunque vuole apparire in testa alla classifica del più famoso e potente motore di ricerca al mondo, per poter vendere i propri prodotti o servizi.

Tuttavia, il tuo sito web non è l’unico posto sul Web in cui potresti vendere il tuo prodotto. Se hai una pagina prodotto su Amazon, desideri che la stessa sia trovata da moltissimi  clienti proprio come vorresti che il tuo sito venisse mostrato nella prima pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP) per le parole chiave del tuo settore.

Se non fai quindi una corretta Seo su Amazon, proprio come con la normale SEO su Google, a meno che tu non ricorra ad Amazon Ads, attrarrai meno traffico e di conseguenza, meno vendite. 

È fondamentale capire che l’ algoritmo di ricerca di Amazon funziona in modo diverso rispetto a qualsiasi algoritmo di Google o Bing per restituire i risultati delle primissime posizioni. In poche parole, ci sono molti meno segnali o fattori di classifica rispetto al tipico SEO, che molti dicono includore fino a 200 fattori determinanti.

 

Potresti pensare che questo renda più facile il posizionamento su Amazon, ma non è così semplice. Se stai cercando di analizzare Amazon SEO da un punto di vista web-SEO, avrai difficoltà. Questo perché Amazon è principalmente una piattaforma di acquisto, innanzitutto.

Un'introduzione all'algoritmo di ricerca di Amazon Seo

L’algoritmo di ricerca di Amazon viene comunemente chiamato A9, questo perché la società che gestisce la SEO per Amazon, che è oltretutto una consociata di Amazon, si chiama A9. Con le sue stesse parole A9 afferma:

“Gestiamo tecnologie di ricerca e pubblicità che sono scalabili, altamente disponibili e multipiattaforma per la nostra società madre, Amazon e per altri clienti.”

Comprendi che Amazon, come più grande sito di e-commerce del mondo, si preoccupa solo di una cosa: la sua linea di fondo, e quindi la vendita nel modo più efficiente possibile ai suoi milioni di clienti?

amazon seo numeri

Mentre le persone eseguono tutti i tipi di ricerche diverse su Google, molte delle quali sono ricerche informative, praticamente ogni ricerca su Amazon è transazionale. Ecco perché il suo algoritmo si riduce in realtà solo a un paio di cose:

– Pertinenza;

– Rendimento;

Se ottimizzi la pagina del tuo prodotto Amazon per questi due, importanti fattori di ranking, finirai per convertire e vendere di più su Amazon.

Sia la pertinenza che il rendimento possono essere suddivisi in ulteriori sottocategorie, quindi esamineremo ognuna in modo più dettagliato.

 

Fattori di ranking Amazon Seo relativi alla rilevanza

Buone notizie: sei in grado di influenzare questi fattori di posizionamento direttamente mediante l’uso strategico di parole chiave pertinenti nelle seguenti aree delle tue pagine Amazon.

Il titolo del prodotto

Probabilmente l’elemento più importante di Amazon SEO, per quanto riguarda la pertinenza, è il fattore di classificazione del titolo del prodotto. Ti consigliamo di inserire le parole chiave più pertinenti per il tuo prodotto nel titolo.

I primi 3 risultati di Amazon per “mortaio e pestello” hanno tutti queste parole nel nome del prodotto.

Ecco qualche consiglio per ottimizzare i nomi prodotto su Amazon:

  • Inserisci il nome del Brand;
  • Includi una descrizione chiara di cosa fa il tuo prodotto;
  • Menziona dettagli specifici (materiali, finiture etc)
  • Specifica il colore del tuo prodotto;
  • Rendi chiara e comprensibile la taglia o la misura del tuo prodotto;
  • Menziona la quantità (ove possibile) di prodotto acquistabile.

Come nel mondo del SEO classico, evita la ripetizione forzata di parole chiave nel tuo titolo, poiché ciò danneggerebbe le tue classifiche di ricerca su Amazon. Se utilizzi parole chiave, corri il rischio di comporre un titolo che non si possa leggere in modo naturale, potrebbe sembrare spam ed avere un impatto negativo sulla percentuale di clic (CTR).

Il nome del tuo account venditore

Considera l’impatto del tuo nome venditore sulla tua rilevanza come fattore di classificazione. Alcuni esperti di marketing hanno osservato che possono ottenere prodotti specifici con un posizionamento più elevato nei risultati di ricerca organici di Amazon se includono le parole chiave principali per il prodotto nel nome del venditore.

Vediamo un esempio. Se cerchi su Amazon “cravatte bandiera americana da uomo”, il primo risultato viene da un venditore chiamato “Man of Men”. La parola “uomini” nel nome del venditore potrebbe benissimo aiutarli con quella classifica. (Se rimuovi “for men” dalla query di ricerca, otterrai risultati diversi.)

Quindi presta molta attenzione al nome del tuo account venditore relativamente ai prodotti che vendi per ottenere più guadagni nelle SERP di Amazon.

 

Le tue parole chiave Amazon Seo di backend

Le parole chiave di back-end sono essenzialmente parole chiave “nascoste” che verranno utilizzate solo nella sezione back-end del tuo account venditore Amazon. La loro funzione è quella di comunicare all’algoritmo di Amazon che una scheda di prodotto specifica ha come target una parola chiave specifica sul sito.

Se stai cercando un’analogia con il motore di ricerca SEO qui, pensa a queste parole chiave di back-end come i meta tag che dicono a Google di cosa tratta la tua pagina web, il che aiuta il motore di ricerca a capire quando mostrare la pagina alle persone che cercano informazioni specifiche .

Esistono cinque campi che i venditori possono compilare con le loro parole chiave back-end. Ogni riga ha un limite di 50 caratteri. Se superi il limite, la parola chiave back-end non verrà indicizzata da Amazon.

Ecco quattro regole da tenere a mente per compilare correttamente i campi delle parole chiave di back-end di Amazon:

  • Non ripetere le parole chiave;
  • Evita le virgolette perchè limitano il set di caratteri a disposizione;
  • Non includere troppi sinonimi della stessa parola;
  • La punteggiatura è ignorata;

Il campo di inserimento del tuo marchio

Il campo del marchio di un prodotto viene sempre visualizzato nella pagina del prodotto (proprio sopra il titolo o il sottotitolo) e contiene collegamenti a vari risultati di ricerca per altri prodotti dello stesso marchio. Mentre elenchi i tuoi prodotti, sii meticoloso sull’ortografia corretta del nome del tuo marchio.

Il comportamento tipico dell’utente su Amazon è che gli acquirenti cercano un prodotto in base al suo marchio, motivo per cui è fondamentale includere sempre un nome preciso.

Se il tuo prodotto ha vari nomi di marca che potresti presumibilmente utilizzare, ottieni un aiuto da uno strumento per le parole chiave per aiutarti a determinare quale variante è la più ricercata per il marchio e di conseguenza, usarla.

 

Descrizione del prodotto ed elenco qualità

Questi vanno di pari passo. Entrambi raccontano di più ai tuoi clienti sul tuo prodotto, quindi questa è la tua occasione per essere molto dettagliato, oltre che persuasivo. Ovviamente, dovrai includere anche qui le tue parole chiave più importanti.

Per la descrizione, lavora sodo per rendere la copia leggibile, naturale e convincente dal punto di vista delle vendite. Segui le migliori pratiche della pagina di destinazione e-commerce. Ciò risuonerà con potenziali acquirenti al di là del potere SEO che potrai ottenere includendo le tue parole chiave.

 

Per quanto riguarda l’ elenco a punti, vale lo stesso. I punti elenco sono facili e veloci da leggere perché sono analizzabili, quindi i tuoi clienti guarderanno a quest’area con priorità. Informa i tuoi clienti sui vantaggi del tuo prodotto (non solo sulle caratteristiche) e includi informazioni cruciali come materiali o dimensioni. Inserisci le tue parole chiave pertinenti in questi punti elenco in modo naturale, in modo da aggiungere valore ad ogni sezione di informazioni sul tuo prodotto. Controlla la concorrenza e assicurati che non includano informazioni più approfondite di te.

Fattori di ranking Amazon correlati alle prestazioni

I fattori relativi alle prestazioni sono più difficili da controllare perché entrano in gioco ulteriori elementi oltre alle sole parole chiave. Tuttavia, è fondamentale che tu abbia una comprensione anche di questi per ottimizzare i tuoi prodotti Amazon secondo una corretta SEO.

Il prezzo del tuo prodotto

Va da sé (almeno dovrebbe) che quanto richiedi per il tuo prodotto possa avere un impatto significativo sul tasso di conversione di Amazon e sul numero di unità che sposti sul sito. Se il tuo prezzo su Amazon è competitivo rispetto ad altri venditori che vendono il tuo stesso prodotto o prodotti simili ai tuoi, il tuo tasso di conversione dovrebbe essere influenzato positivamente.

Un aspetto di questo che a volte viene trascurato è il modo in cui il tuo prezzo viene confrontato con prodotti simili nella stessa categoria su Amazon.

Se molti prodotti della stessa categoria vengono venduti a un prezzo inferiore al tuo, probabilmente accadranno due cose:

– Non venderai tanti prodotti quanti i tuoi concorrenti;

– L’ algoritmo di Amazon capirà che i tuoi prodotti vendono meno degli altri prodotti simili;

Per farla breve: in entrambi i casi, se chiederai troppo denaro per i tuoi prodotti relativamente a quanto richiesto per prodotti simili, perderai ranking e di conseguenza appeal agli occhi dell’ algoritmo A9 di Amazon.

 Valuta attentamente ciò che fanno i tuoi concorrenti su Amazon o anche su altri siti ed imposta il prezzo di conseguenza ed in modo competitivo.

 

Se il tuo prezzo è più alto, dovrebbe esserci un motivo molto chiaro (come maggiori e migliori recensioni o qualità superiore).

Il tuo tasso di conversione su Amazon

Intimamente collegato al prezzo, il tasso di conversione del tuo prodotto è un altro fattore di rendimento altamente significativo nel tuo ranking di ricerca. Sfortunatamente, sarà difficile analizzare il tuo tasso di conversione, dal momento che non hai accesso alle analisi di Amazon nello stesso modo in cui avresti accesso alle analisi sul tuo sito di e-commerce.

 

Amazon report Seo

Il meglio che puoi fare visionare i dati di conversione è controllare la Pagina di dettaglio delle vendite ed il traffico di Seller Central in Reports > Reports Vendite. Qui, ti consigliamo di guardare la percentuale conversione per visualizzazione del prodotto, che è essenzialmente il numero di unità acquistate per visita. È il dato più vicino che puoi ottenere rispetto al conversion rate dell’ algoritmo di Amazon.

Se il tasso di conversione non è spettacolare e ritieni che il tuo prodotto dovrebbe fare di meglio, allora è tempo di rivisitare alcuni dei suddetti fattori di pertinenza per vedere se puoi apparire più alto nelle ricerche su Amazon e / o convincere più persone ad acquistare con una migliore versione della pagina del prodotto.

L' immagine prodotto

I prodotti che presentano immagini di alta qualità hanno costantemente un tasso di conversione più elevato. Lo stesso principio si può applicare anche alla pagina del tuo prodotto su Amazon.

immagine prodotto Amazon

Amazon stesso raccomanda immagini più grandi nelle Linee guida per l’immagine di copertina del prodotto, scrivendo:

“Le immagini devono essere di almeno 1.000 pixel in altezza o larghezza. Questo requisito di dimensioni minime abilita la funzione di zoom sul sito Web. La funzione Zoom ha dimostrato di migliorare le vendite. La dimensione minima del file è di 500 pixel sul lato più lungo. “

Includi immagini di alta qualità che seguono queste linee guida e assicurano che le schede dei tuoi prodotti non vengano relegate alla fine dei risultati di ricerca, il che farebbe soffrire i tuoi tassi di conversione. E quando i tassi di conversione aumentano a causa di queste ottimizzazioni, anche il posizionamento dei tuoi prodotti nelle pagine di ricerca di Amazon andranno meglio.

Le tue recensioni su Amazon

È assolutamente lecito affermare che le recensioni online, di cui l’85% dei clienti si fida tanto quanto i consigli personali, siano un altro fattore correlato alle prestazioni che figura nell’algoritmo di Amazon. Nota la correlazione nei risultati di ricerca dei prodotti con molte recensioni positive. I prodotti che si posizionano in alto per una parola chiave generalmente hanno più recensioni rispetto a quelle più in basso nell’elenco.

Da ciò, possiamo concludere che avere più recensioni ha un impatto sulle percentuali di clic e può portare a un aumento delle vendite, che a sua volta ha un impatto sulla classifica generale dei prodotti sul sito e sul ranking. Oltretutto, negli ultimi tempi Amazon ha trovato il modo di rimuovere le recensioni false per garantire una migliore prestazione, quindi non cercare di ingannare l’algoritmo.

Se desideri che un maggior numero di clienti lasci recensioni sulla tua pagina di prodotti Amazon, invia semplicemente un’ e-mail di promemoria dopo ogni acquisto, chiedendo loro di lasciare una recensione per ciò che hanno appena acquistato da te.

Se le tue recensioni su Amazon sono negative, dai un’occhiata a cosa si lamentano le persone e lavora per risolvere i problemi con il tuo prodotto. 

Concludendo

Il successo di Amazon SEO si riduce alla conoscenza di ciò che l’algoritmo di Amazon vuole da te come venditore, il che alla fine si riduce a rendere felici i clienti di Amazon. La pagina del prodotto può essere ottimizzata in vari modi, ma tutti si riducono a due fattori principali: pertinenza e prestazioni.

Se ottimizzi tenendo presente questi due macro fattori, alla fine dovresti andare nella giusta direzione per quanto riguarda le classifiche di ricerca, i tassi di conversione e le vendite.

Se stai cercando aiuto per ottenere i tuoi prodotti nei risultati sponsorizzati su Amazon, richiedici una consulenza gratuita compilando il form qui sotto.

 

Copyright 2019 – Amazonseo.it